Il Momento Della Valutazione Finale

Che sia a seguito dello svolgimento di un esame, di una interrogazione o di una prova pratica, al termine di ogni percorso formativo che si rispetti, arriva il momento della valutazione finale. 

Il grado di positività della valutazione, testimonia l’acquisizione (o meno) degli insegnamenti, da parte dell’allievo. Strutturare questa fase nella maniera più opportuna, è determinante per  rendere consapevole lo studente delle proprie potenzialità e capacità, evidenziando contemporaneamente gli aspetti meno sviluppati del suo know how.

DIVERSI. GIUSTAMENTE

La nostra personalità e il nostro modo di essere definiscono fortemente come ci approcciamo a nuove sfide. In base al proprio vissuto, ognuno di noi ha una “sua” visione del mondo, che gli è utile per scegliere la strada più giusta.

“Giusta”, certo, ma in senso relativo, ovvero contestualizzata e calata nella realtà soggettiva dell’individuo. Un’attività strutturata e complessa come l’apprendimento è influenzata, infatti, dal carattere e dall’indole delle parti.

Vincere con la mente. Quando Mummu Academy ha iniziato a sviluppare corsi di Mental Coaching insieme a Stefano Tavoletti erano in molti gli scettici, io per primo.

Non che non credessi nel Mental Training, da maratoneta conosco bene quanto la preparazione mentale sia importante. Si trattava, tuttavia, di uscire dalla nostra zona di comfort fatta di corsi e meccanismi rodati. Si trattava di investire nello sviluppo di una materia certamente importante, ma ancora da inquadrare nel nostro schema di offerta.

Ho parlato con Stefano, ed a lungo ascoltato le sue motivazioni, dando vita ad un confronto serrato. Dalle nostre conversazioni ne è uscito un lavoro di sintesi che ha saputo dimostrarsi vincente, dando degli splendidi risultati.

Un principio universale domina le nostre esistenze: “viviamo imparando e impariamo vivendo”: in pratica, ogni avvenimento, situazione e anche “ostacolo” che ci si presenta davanti, diventa per noi un processo inconsapevole di apprendimento.

Come in ogni lezione, non basta essere testimoni passivi e in balia degli eventi. Occorre avere un atteggiamento attivo, recettivo e disposto ad ascoltare ed interiorizzare gli insegnamenti.

La vita, tuttavia, non è l’unica maestra di cui abbiamo bisogno.

Il contesto socio-economico in cui viviamo è dinamico, in continuo mutamento e richiede il massimo dei risultati, con il minor sforzo possibile; di conseguenza, il settore dell’occupazione è diventato più selettivo e richiede personale sempre più specializzato e qualificato.

Tuttavia, la mera nozione teorica non è sufficiente per sviluppare un’identità lavorativa completa e strutturata: è necessaria (se non indispensabile) la sua applicazione pratica. In altre parole, “se lo sai, dimostrami di saperlo”.

L’apparato educativo e formativo di oggi, deve quindi incentrarsi su 3 elementi-cardine:

  1. CONOSCENZE
  2. ABILITÀ
  3. COMPETENZE

Idee su dove comprare i regali di Natale?

Senza alcuna pretesa statistica, ho confrontato i prezzi di alcuni prodotti da me individuati come regalo di Natale per i miei due figli.

Non citerò marche, giocattoli e cifre ma si tratta dello stesso regalo di Natale, solo proposto in negozi diversi.

  • Un giocattolo per bambino piccolo
  • Un giocattolo per bambino più grande
  • Una consolle di giochi elettronici

Se prendessi la mia decisione d’acquisto basandomi esclusivamente sul prezzo più basso, allora la risposta è scontata. Conviene acquistare il regalo di Natale on line, eventualmente alla grande distribuzione, solo in ultimo nel negozio “in centro” o “sotto casa”.

Molti fanno giustamente, questo ragionamento: se il prodotto è lo stesso perché dovrei pagarlo di più?