[EXCEL] Diagramma di Gantt con Excel

Scopriamo insieme come creare un Diagramma di Gantt con Excel.

Se sei incuriosito da questo tutorial, significa che ti occupi di Project Management e stai cercando di utilizzare Excel a tal fine.

Un grafico di Gantt realizzato nel foglio di Calcolo rappresenta  un valido aiuto per gestire in modo semplice la linea temporale di esecuzione di un progetto.

Diagramma di Gantt con Excel - Tutorial di Mummu Academy
Diagramma di Gantt realizzato con Excel

Il Diagramma di Gantt è solo uno degli strumenti di gestione di un progetto e per gestire un progetto complesso in cui si impiegano risorse quali Persone, Materiali, Servizi Calendari, Tempo etc. avrai bisogno di software specifici.

In tal proposito, Microsoft fornisce ai Project Manager un software appositamente realizzato: Microsoft Project.

Excel, lo sappiamo bene, è un programma magico e permette un primo ed utile approccio alla gestione del tempo mediante la realizzazione d Diagramma di Gantt

Scarica il file con i dati per l’esercizio. Utilizzeremo i seguenti campi per realizzare il nostro grafico:

  • Task
  • Data di Inizio
  • Data di Fine
  • Durata

Diagramma di Gantt con Excel – Importiamo le serie di dati

Inseriamo adesso il primo grafico che servirà come base di sviluppo

  • Seleziono l’intervallo “C1:C12
  • Inserisco Grafico a Barre in Pila ed ottengo il seguente risultato

Sull’asse delle Ordinate desidero adesso inserire i nomi dei Task al posto dei loro numeri ordinali

  • Click DX sul Grafico
  • Scelgo Seleziona Dati

  • Sotto la voce “Etichette asse orizzontale” scelgo “Modifica”
  • Seleziono l’intervallo “A2:A12
  • Confermo con “OK” la scelta

Modifichiamo adesso l’orientamento del testo delle date sull’asse delle Ascisse

  • Clicco “SX” sulle date e le date devono apparire inscritte in un perimetro rettangolare

  • Click “DX” sulla superficie del rettangolo di selezione delle date
  • Scelgo “Formato Asse” ed imposto “Angolo Personalizzato” a 45° come da Figura sotto

Aggiungiamo adesso i valori del campo “Durata” al grafico:

  • Click “DX” sul grafico e scelgo Seleziona Dati
  • Dal Menu che appare scelgo “Aggiungi”
  • Imposto i dati come da figura seguente:

  • Confermo la selezione con “OK”

Preoccupiamoci adesso di impostare come trasparente il colore blu adottato come riempimento e bordo della prima serie di dati, quella delle date di partenza:

  • Click “SX” su una delle barre della zona Blu e tutte le barre blu devono apparire selezionate

  • Click con “DX” su una barra blu e scelgo “Formato Serie Dati
  • Imposto “Riempimento” e “Bordo” come da figura di sotto:

  • Il Diagramma di Gantt con Excel inizia a prendere forma:

In genere i programmi di gestione dei progetti mostrano lo sviluppo del progetto dall’alto. Nel nostro caso, invece, sono presentati in ordine cronologico partendo dal basso. Per invertire l’rodine possiamo procedere come segue:

  • Click “DX” sulle etichette descrittive dei tipi di lavoro presenti sull’asse delle Ordinate
  • Scelgo “Formato Asse
  • Attivo la voce “Categorie in Ordine Inverso” come da figura di sotto:

Osservando il grafico notiamo che nella parte alta vengono riportate delle date che aiutano l’osservatore ad identificare lo sviluppo temporale del progetto.

Impostiamo adesso l’intervallo di tempo tra una data e l’altra in modo che siano evidenziate le settimane:

  • Click “DX” su una delle Date e scelgo “Formato Asse
  • Imposto la voce “Unità Principale” su 7, come da figura sotto:

Modifichiamo adesso il grafico in modo che visualizzi nelle barre la durata:

  • Dobbiamo usare il pulsante degli “Elementi del Grafico” che appare come un grosso simbolo “+” ogni volta che si clicca “SX” sul grafico.
  • Impostare le voci per le “Etichette” dei dati come da figura:

Diagramma di Gantt con Excel – Aggiustiamo le date

Notiamo adesso che le barre iniziano non in prossimità del margine sinistro del grafico. Per risolvere questo problema senza modificare le date dobbiamo riflettere su di una considerazione: le barre arancione rappresentano la prosecuzione di barre trasparenti e ciascuna barra rappresenta una serie di dati. Per essere più precisi le barre che adesso sono trasparenti e che prima erano blu rappresentano la data di inizio. Quelle arancioni, invece, la durata.

La prima barra trasparente che incontriamo dall’alto rappresenta la durata dell’attività “Rilievo Appartamento” che è 01-09-2020.

Le date in Excel sono una medaglia da due facce: la prima è la data stessa, mentre la seconda è un numero seriale associato alla data stessa. La corrispondenza tra le due facce è biunivoca

Facciamo adesso una modifica temporanea al formato delle date:

  • Selezionare l’intervallo “B2:C12
  • Cambiare in Generale il formato
  • Si ottiene il seguente risultato da dove si capisce come le date siano in realtà numeri seriali:

La soluzione al nostro problema risiede nel fatto che sull’asse delle Ascisse il nostro grafico deve usare dei valori che inizino dalla data del primo Task ovvero dal 01-09-2020 che è uguale al numero 44075.

Dobbiamo adesso impostare come “Inizio Scala” il numero 44075:

  • Click “DX” su uno dei numeri/date presenti sull’asse delle Ascisse
  • Scelgo “Formato Asse
  • Imposto il valore minimo dell’asse pari a 44075 e premo invio

  • Imposto nuovamente il formato dell’intervallo “B2:C12” su “Data

Diagramma di Gantt con Excel - Le date

Adesso spostiamo il grafico su un apposito foglio:

  • Click DX sul grafico e scelgo “Sposta Grafico”
  • Scelgo “Nuovo Foglio”

 

Annulliamo adesso lo spazio tra le barre arancioni

  • Click “DX” su una barra arancione
  • Scelgo “Formato Serie Dati
  • Imposto il valore della “Larghezza Spaziatura” come segue:

Diagramma di Gantt con Excel - Ci siamo quasi

Chiudo il menu del “Formato Serie Dati” ed ottengo il nostro Diagramma di Gantt con Excel:

Diagramma di Gantt con Excel - Risultato Finale

Il Diagramma di Gantt con Excel ottenuto è ancora migliorabile e personalizzabile. Ci occuperemo di ulteriori personalizzazioni in un altro interessante articolo.

Se desideri scoprire di più!

L’articolo è scritto da Gabriele di Ruvo, docente di analisi dei Dati per Mummu Academy e molte altre realtà aziendali.

Gabriele e la sua azienda sono disponibili per stage e formazione sia on-site che a distanza sia per i privati che per le aziende che desiderano migliorare le proprie competenze nella Data Analysis. Se sei interessato puoi contattare direttamente Mummu Academy allo 055 4223105 o scrivere a g.diruvo@mummuacademy.it.

Potresti trovare interessanti anche il seguente tutorial ed il nostro corso di Excel Avanzato:

[Excel] Sommare tariffe giornaliere diverse per data usando le matrici in Excel

Corso di Excel – Livello Avanzato

Ti ringrazio per aver letto questo articolo e ti auguro un buon proseguimento di giornata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: